Testata per la stampa
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
    Vai sito della Regione Emilia-Romagna
 
Testata per la stampa
 
  1.  
  2. Vai alla mappa del sito
  3. Versione stampabile della pagina
 

Contenuto della pagina

Agenzia delle Entrate-Riscossione: azioni esecutive direttamente sul conto corrente

In base alla nuova forma giuridica nata dall'accorpamento tra Equitalia e Agenzia delle Entrate, ente ribattezzato Agenzia delle Entrate-Riscossione, dal 1° luglio 2017  Equitalia potrà prelevare direttamente il denaro dal conto corrente, dato che la cartella esattoriale di pagamento è già un atto esecutivo.

Quindi maggiori poteri per questo nuovo ente pubblico, che rimane controllato dal Ministero delle Finanze.

Equitalia, accedendo a qualsiasi banca dati telematica, potrà verificare i redditi ed i beni in possesso dei contribuenti per pignorarli. Può inoltre venire a conoscenza di eventuali spostamenti di denaro fatti per evitare il pignoramento,  e infine può eseguire il pignoramento sullo stipendio.

Fanno sapere da Equitalia  "Si procede alle azioni esecutive solo dopo che il contribuente non ha dato seguito agli atti che gli sono stati notificati (cartella di pagamento, solleciti di pagamento, avvisi di intimazione), né provvedendo al loro pagamento, neanche in forma rateale, né contestandone il contenuto".

Leggi la notizia