Testata per la stampa
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
    Vai sito della Regione Emilia-Romagna
 
Testata per la stampa

Anno XIII - N. 2 del 16 gennaio 2017

 
  1.  
  2. Vai alla mappa del sito
  3. Versione stampabile della pagina
 

Menu di sezione

Primo piano
 
foto: maltempo in provincia di Piacenza nel 2015

Maltempo 2013-2015, 14 milioni per i risarcimenti ai privati: coperto il 100% dei contributi richiesti dalla Regione al Governo
Via libera dal Consiglio dei ministri all'assegnazione delle risorse. Interessate tutte le province.  Quasi 14 milioni di euro per rimborsare i cittadini dell'Emilia-Romagna che hanno subito danni alle abitazioni o ai beni mobili nei numerosi episodi di maltempo per i quali è stato dichiarato lo stato di emergenza nazionale. Coperto il massimo degli indennizzi previsto dai criteri nazionali

 
 

Attualità
 

Nuove prestazioni gratuite. Bonaccini e Venturi: "Passo avanti straordinario per la prevenzione e la tutela della salute"

 

Potenziate ambulanze, operatori e strutture. L'assessore Venturi: "Situazione eccezionale, affrontata con il massimo impegno da parte di tutti"

 

Con l'assessore Petitti in contatto diretto con la mamma della ragazza: "La Regione intende costituirsi parte civile"

 
 

La regione per
 

L'assessore Caselli: "Investiamo su qualità e sostenibilità ambientale delle produzioni". Domande dal 23 gennaio al 31 marzo

 

Il documento riepiloga le buone prassi per la movimentazione comunitaria e internazionale delle merci, in particolare con l'uso di pallet e container

 

Da oggi su ER
 

Le notizie dalla Regione direttamente su smartphone e tablet, grazie ai tre canali di news attivati su Telegram: sono @ERnotizie dedicato all'attualità, @ERcomunicati per ricevere in tempo reale i comunicati stampa e @PresidenteER dedicato all'attività del presidente Bonaccini. Tutte le informazioni sul servizio e come iscriversi

 
 

ConsumER

  1. Bonus 80 euro. Da tenere o da restituire?

    Anche nel 2017 il bonus 80 euro figurerà nelle buste paga di molti lavoratori dipendenti, ma l'anno scorso 1,4 milioni di cittadini hanno dovuto restituirlo allo Stato. Cos'è, come funziona e qual è la soglia di reddito per evitare la restituzione